Seleziona una pagina

FLUXI è un progetto che nasce dalla collaborazione tra Miranda Greggio, Paolo Sartori e Anna Casazza sul tema dell’acqua – protagonista della sezione di Expo Venice 2015 – e sul territorio di origine dei tre artisti. Il Polesine è una terra abitata dall’acqua, il suo profilo è definito da due grandi fiumi, Adige e Po, e arriva a confondersi con il mare nel suo grande Delta.
La storia, l’economia e la vita in generale dei luoghi polesani si intrecciano con l’imponente estesa d’acqua, forza ispiratrice per i tre artisti, che la rappresentano attraverso tre differenti linguaggi espressivi: scultura ed installazioni di Miranda Greggio, trame e forme di Paolo Sartori, fotografie-installazioni e un video-performance di Anna Casazza.

La ricerca dei tre artisti indaga l’elemento fluido, dinamica energia per ogni forma di vita, interpretandolo come un flusso e uno scorrere di esistenze in divenire, un movimento armonico nel suo moto perpetuo, uno strumento per svelare la Verità, risvegliando le coscienze e trascendendo la materia in Spirito. Il progetto vuole indagare il flusso interiore delle coscienze, utilizzando l’installazione e la scultura come fusione e metamorfosi, il tappeto come un velo di Maya squarciato e la fotografia come verità emergente.

Inaugurazione sabato 5 dicembre alle ore 17.00 presso il Museo dei Grandi Fiumi di Rovigo con l’intervento del compositore Leonardo Lenny Lazzarin che suonerà le musiche composte per la video performance.
La curatrice della mostra è Ilaria Dentelli, giovane imprenditrice, titolare di Artmadillo.

Orari di apertura: Venerdì – Sabato – Domenica dalle ore 10.00 alle 18.00

Visite guidate su appuntamento email: art@annacasazza.it

Facebook: www.facebook.com/events/1650562791884233